Shopping Cart
chiudi

Return to shop

Wishlist My account

FAQ

Le Domande riguardanti le CARD in PVC più ricorrenti.

La card in PVC è una carta plastificata che può essere utilizzato come fidelity cardgift cardtessere associativabadge aziendaletessera di riconoscimentocontrollo accessiabbonamento. In varie colorazioni e spessori, rende i servizi più fruibili e permette l’identificazione dell’utente.

La card in pvc personalizzata è composta da un’anima in pvc stampato o bianco sulla quale viene applicata una pellicola, detta overlay. Le tecniche di stampa sono:

  • Xgain, una stampa digitale che permette di avere una qualità simile a quella offset e che utilizza pvc trattato. E’ ottimale per i piccoli quantitativi e consente di stampare in tempi brevissimi.
  • Offset, stampa con inchiostri UV di alto dettaglio utilizzata per i grandi quantitativi. Alla stampa seguono i processi di: – accoppiamento tra pvc e overlay; – laminazione: i fogli accoppiati vengono pressati a caldo e poi raffreddati; – tranciatura: i fogli vengono fustellati a formato tessera.

Una tessera in PVC standard è di dimensioni 8,5 x 5,4 cm. Il formato ottimale per la stampa di una tessera in pvc personalizzata è un file vettoriale in pdf con testi convertiti in tracciati e abbondanza di almeno 3 mm per lato (la grafica interna deve essere distante dal segno di taglio di almeno 3 mm).

La grafica della card può essere inviata anche in formato jpeg ma a una risoluzione di almeno 300 dpi con le misure standard e anche in questo caso con abbondanza di 3 mm per lato. In caso di problemi nella realizzazione, Xpresscard vanta di grafici esperti che possono consigliarvi o realizzare il file per voi.

dati variabili delle card in pvc devono essere inviati in un file excel nel quale ogni colonna corrisponde ad una categoria (per esempio: Nome, Cognome, Scadenza etc.).

È necessario che i testi siano scritti nel modo in cui si vuole vengano stampati (maiuscolo, grassetto, iniziali maiuscole etc.). Se si tratta di barcode progressivo inserire in ogni riga la numerazione del codice che verrà generato automaticamente dal nostro software.

In caso, invece, di stampa di foto variabili, è necessario avere i file jpeg di ogni fotografia nel formato che si vuole stampare con nome corrispondente agli altri dati variabili presenti sulla tessera.

I codici a barre sono classificati in varie tipologie. Tra i tipi più diffusi in Italia, senz’altro troviamo il codice EAN, seguito dal Code 39), adottato in particolar modo per l’identificazione dei farmaci e delle specialità vendibili al banco nelle farmacie. A seguire ci sono il code 128, l’interleaved 2 of 5 e il code 11.

Per capire qual è il codice adatto a voi è necessario comprendere quali tipologie il vostro lettore è in grado di leggere. Se non ci sono direttive, non preoccupatevi, vi manderemo degli esempi da poter provare con la vostra tecnologia e capire quale scegliere.

Possiamo fornirvi ogni tipologia di card in PVC. Se desideri una card in PVC fuori catalogo, che non è presente nel nostro e-commerce, è possibile richiedere un preventivo personalizzato a info@xpresscard.it o nella pagina preventivi. Vi risponderemo il prima possibile con un’offerta personalizzata!

Riusciamo a soddisfare qualunque esigenza. Per le card in pvc personalizzate in oro e argento, o altre lavorazioni particolari richiedete un preventivo personalizzato nella sezione preventivi o inviateci una e-mail a info@xpresscard.it.

Assolutamente sì. Potete inviarci la vostra grafica ed effettueremo gratuitamente la stampa di un campione per la prova colori su carta patinata opaca 300 gr.

Vi forniremo, inoltre, una campionatura di tessere con la quale valutare la qualità di stampa e decidere se il prodotto fa al caso vostro!

Siamo in versione Beta. Ci scusiamo per eventuali disagi. Ignora